Ilac MRA ACCREDIA

Dal 1994 il Centro Qualità Carta è accreditato da ACCREDIA (Ente Italiano di Accreditamento) in conformità alla norma  UNI CEI EN ISO/IEC 17025: 2005, con il n. 74.
Il Certificato di accreditamento rilasciato da ACCREDIA attesta che il LABORATORIO opera in conformità alla norma  UNI CEI EN ISO/IEC 17025: 2005 per le prove riportate nell' ELENCO PROVE ACCREDITATE allegato al certificato.

L’accreditamento comporta la verifica della competenza tecnica del laboratorio esclusivamente in merito alle prove accreditate e del suo sistema di gestione, in conformità alle prescrizioni della norma UNI CEI EN ISO /IEC 17025; peraltro l’accreditamento non implica né una garanzia rilasciata da ACCREDIA sulle singole prestazioni del laboratorio, né l’approvazione di un prodotto da parte di ACCREDIA, né la sua responsabilità per la qualità dei prodotti sottoposti a prova, o per qualunque opinione o interpretazione che ne possa derivare.

L’accreditamento ACCREDIA è riconosciuto anche negli stati della Comunità Europea grazie all’accordo in ambito EA (European Cooperation for Accreditation), e più in generale in più di 30 paesi di tutto il mondo, in virtù dell’accordo internazionale di mutuo riconoscimento multilaterale tra ACCREDIA e ILAC (International Laboratory Accreditation Cooperation) per l’utilizzo del Marchio MRA.


cepi

Il Centro Qualità Carta è Laboratorio Qualificato del servizio CEPI (Confederation of European Paper Industry) per la verifica interlaboratorio delle apparecchiature e delle metodologie di prova a livello europeo.


Il personale del Centro Qualità Carta partecipa ai lavori delle Commissioni tecniche dell’UNI (Carta e Imballaggi) e del CEN (TC 172) per  il continuo aggiornamento dei metodi di prova del settore cartario.


A partire dal 2012 il Centro Qualità Carta è qualificato COOP ITALIA per:
- verifica di conformità di carta/cartone per "food contact" secondo DM 21/03/1973 e succ.;
- test sensoriali per la verifica di alterazioni organolettiche per carta/cartone;
- prove fisico-meccaniche di idoneità tecnologica di imballaggi in carta/cartone e multimateriali.


Dal 1° Dicembre 2017 il laboratorio Centro Qualità Carta è stato riconosciuto da Aticelca (Associazione Tecnica Italiana per la Cellulosa e la Carta) come laboratorio qualificato per il rilascio di resoconti di prova, ai fini della concessione all’impiego della dicitura e/o dell’icona RICICLABILE CON LA CARTA – Aticelca® 501.
Una qualifica che consente ai produttori ed utilizzatori di materiali, o prodotti a prevalenza cellulosica, di comunicare ai propri clienti il livello di riciclabilità dei materiali o prodotti, valorizzandone le caratteristiche di eco-sostenibilità.

Il metodo di prova Aticelca 501/17 è una metodica di analisi in grado di determinare il livello di riciclabilità su scala di laboratorio di materiali e prodotti a prevalenza cellulosica simulando alcune delle fasi principali dei processi industriali di lavorazione della carta da riciclare al fine di produrre nuova carta e cartone. Il risultato della prova, che analizza i principali elementi che caratterizzano la riciclabilità di carta e cartone e dei prodotti con essi ottenuti, viene riassunto da un indice espresso dalle lettere A+, A, B e C, essendo A+ il livello di più alta riciclabilità.